Mesotelioma: fattori di rischio per gli esseri umani

Categoria: Archivio Salute e bellezza
Tag: #Aspettativa di vita #Cancro #Fattori di rischio #mesotelioma #Opzioni di trattamento #Salute e bellezza
Condividi:

Il mesotelioma è un tumore maligno che origina dalle cellule del mesotelio, un sottile rivestimento che si trova attorno ai polmoni, all'addome e ad altre parti del corpo. La causa principale di questa malattia è l'esposizione all'amianto, una sostanza tossica presente nei vecchi edifici, nei tessuti isolanti, nelle tubazioni e nei materiali da costruzione.

Questo tipo di tumore colpisce soprattutto i maschi e rappresenta lo 0,8% di tutti i tumori riscontrati nei maschi in Italia. La maggior parte dei mesoteliomi colpisce il tessuto polmonare. Quando le fibre di amianto vengono inalate, possono entrare nei polmoni e nel sistema digestivo, causando danni alle cellule del mesotelio.

Una volta diagnosticato, il mesotelioma è spesso già in uno stadio avanzato e la prognosi è estremamente infausta. La sopravvivenza mediana per il mesotelioma è di soli 12-21 mesi e il tasso di sopravvivenza a cinque anni è inferiore al 10%. Ciò rende il mesotelioma uno dei tipi di cancro più mortali, con un’aspettativa di vita più breve rispetto a molte altre forme di cancro.

Le opzioni di trattamento per il mesotelioma comprendono la chirurgia, la radioterapia e la chemioterapia. Tuttavia, non esiste una cura completa per la malattia e l’efficacia del trattamento dipende dalla gravità della malattia e dallo stadio in cui si trova. In alcuni casi, i pazienti possono partecipare a studi clinici per testare nuovi trattamenti.

In conclusione, è importante sensibilizzare sull’esistenza del mesotelioma e sui rischi legati all’esposizione all’amianto per combattere attivamente questa malattia.

Publicato: 2024-03-13Da: Redazione

Potrebbe interessarti

Scoprire il mesotelioma: perché le donne corrono un rischio maggiore

È stato osservato che il mesotelioma, una forma rara ma letale di cancro che tipicamente deriva dall’esposizione all’amianto, colpisce in modo sproporzionato le donne a causa di fattori quali la minore massa muscolare e sistemi endocrini più complessi. Questo articolo discute in dettaglio come diversi aspetti, come l'ambiente di lavoro e le scelte di vita, contribuiscono all'aumento del rischio per le donne, nonché le strategie preventive e le opzioni di trattamento.

2024-03-13Redazione